Malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE): consigli comportamentali

1) Evitare la menta in tutte le sue forme ( chewing gum, caramelle, sciroppi, gelati ecc) poiche diminuisce il tono del muscolo sfintere esofageo inferiore (LES).

 

2) Evitare il cioccolato in tutte le sue combinazioni; agisce direttamente sul LES.

 

3) Evitare alcool e superalcolici aumentano la secrezione acida nello stomaco oltrechè irritare l’epitelio esofageo. Ma un bicchiere di vino rosso mangiando ci stà.

 

4) Evitare l’eccesso di alcaloidi caffeina e teina: concessi 1-2 caffè ai pasti ed una tazza di the al giorno se mantenuto in infusione per un tempo maggiore di cinque minuti ( si estraggono flavonoidi e tannini che tamponano l’effetto della teina).

 

5) Evitare il sovrappeso.

 

6) Evitare o almeno ridurre il numero di sigarette fumate.

 

7) Evitare la flesso – estensione del busto dopo aver mangiato.

 

8) Evitare abiti e cinture troppo strette in vita.

 

9) Alzare il materasso di 10-20 cm dalla parte della testa oppure alzare i piedi della testata del letto di circa 6-10 cm, dormendo così leggermente in discesa e controllando il reflusso durante la notte.

 

10) Assumere pasti leggeri soprattuto la sera.

 

11) Evitare di dormire prono (a pancia sotto).

 

12) Coricarsi almeno tre ore dopo il pasto e la “pennichiella” sempre in poltrona con il tronco sollevato.

 

13) Evitare, se possibile, farmaci antinfiammatori, teofillinici, nitrati, calcioantagonisti altrimenti assumere una gastroprotezione.